Home Sweet Home

FORMAZIONE PER FORMATORI

Genitori e Insegnanti “In regola”

due edizioni a Milano e Bologna

nuovo-microsoft-publisher-document-rev21

Un’occasione per ampliare il proprio bagaglio di offerte formative…

per chi già opera nella formazione…

e per chi vuole cominciare!

Clicca QUI per approfondire!

 

 

 

 

Il mondo adulto, in tema di gestione delle Regole, sembra oggi molto disorientato. Mandati in soffitta padri autoritari e insegnanti con la bacchetta, manca una visione chiara del problema: le regole sono necessarie? Se sì, come applicarle e farle rispettare? Qual è lo scopo educativo di famiglia e scuola? Perseguire obbedienza o responsabilità? Si sente tanto parlare di autorevolezza in educazione, ma cosa significa?

Per rispondere a queste domande sono nati i libri e i percorsi formativi “Genitori in Regola” e “Insegnanti in Regola”(rivolti a genitori, insegnanti, educatori, allenatori…) che affrontano principalmente il tema della gestione di Regole, Disciplina e Responsabilità nel contesto familiare, sociale e scolastico, trattando contemporaneamente anche altri argomenti di prevenzione del disagio.

 

 

 


Ospitalità Culture Persone

La società occidentale assiste in modo ormai strutturale all’arrivo di persone appartenenti a paesi extraeuropei. Sempre più le nostre società assumono dimensioni di carattere multiculturale.

L’incontro con altre culture propone situazioni di potenziale arricchimento e, al contempo, di problematicità. Sovente l’incontro è segnato dall’incomprensione delle reciproche aspettative e dei reciproci modi di declinarle.

In ogni ambito l’arrivo di persone venute da lontano propone il tema della gestione della differenza, della possibile convivenza con modi e culture ‘lontani’ da noi.

 

Al contempo, la società occidentale attuale è sotto pressione, la crisi si presenta sempre più come necessità di cambiamento di un modello sociale e delle forme di relazione tra le persone.

Come interpretare dunque il tema della differenza?

Forse qui si colloca il significato più profondo di Intercultura, che attiene non tanto alle modalità con cui andiamo a gestire e interpretare l’incontro con persone nate in luoghi del pianeta diversi dal nostro, quanto al come dialoghiamo con l’altro in quanto tale.

“L’altro” è altro da me e allo stesso tempo specchio di me.

Riflettere sul significato e la forma dell’accoglienza dello “straniero” può essere utile a recuperare un orientamento ad un “fare” con le persone, pur nelle reciproche differenze.

Una modalità che possa permettere il dipanarsi del dialogo. Dialogare è costruire un ponte su cui transitare reciprocamente le proprie voci, i propri sentimenti, le proprie differenze, le proprie aspettative.

 


Social Media Educative Training

E’ normale che i ragazzi passino così tanto tempo On-Line? Cosa rischiano VERAMENTE? Come competere con l’attrazione che suscitano Smartphone e Social Media? E tu? Sai usare i Social Media in sicurezza?
Vorresti saper trasmettere queste conoscenze a ragazzi e adulti?

 

Desidereresti impararlo in modo nuovo, interattivo, stimolante, per trasformare i social media in alleati della relazione educativa?

Partecipa a Social Media Educative Training! 

 

 

 

 


 

In Regola

Genitori, figli, insegnanti finalmente d’accordo sulle regole?

Utopia? O possibilità?

Prova Kaloi e lo scoprirai!

 

 

 

 


 

progetto-personaProgetto Persona

Per promuovere benessere e consapevolezza.

Per accrescere  la capacità e la libertà di “pensare e operare scelte”, di essere persona e non individuo.

Per incidere sugli eventi e non subirli passivamente: “modificare l’ambiente o adattarvisi”.

Vale la pena “staccare” dalle distrazioni e dagli impegni quotidiani, ordinari o straordinari che siano, per un gesto di cura verso di sé!

 

 


 

Passi

Ho un sogno per mio Figlio

Avere un sogno per un figlio significa desiderare per lui il meglio, vederlo crescere sereno, realizzato e valorizzato nelle sue attitudini e capacità. Ma tutto questo non avviene per caso.

Bisogna investire nella sua crescita con PROGETTUALITÀ EDUCATIVA. Con direzione e competenza. Perché il sogno non rimanga solo ideale, ma si realizzi costruendolo passo dopo passo.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Translate »